ReSys Fisco: invio, sostituzione e annullamento dei file telematici per le dichiarazioni CU

Condividi su
ReSys Fisco: invio, sostituzione e annullamento dei file telematici per le dichiarazioni CU
GuideReSys Fisco 2020
4 Febbraio 2020.

Eseguite tutte le verifiche sui dati da dichiarare è possibile procedere con la creazione del file telematico.

ReSys Fisco è il programma per gli Amministratori di condominio che vogliono gestire in autonomia tutta la documentazione fiscale: detrazioni, Certificazioni Uniche e modelli 770: è un software completamente autonomo oppure un modulo opzionale integrato nel nostro gestionale ReSys Condominio pensato e sviluppato costantemente per semplificare e rendere più pratico il lavoro di tutto lo studio di amministrazione stabili.

Vuoi saperne di più?
Contattaci

Per procedere con la generazione di un file telematico è necessario indicare il fabbricato corrispondente come Pronto. Questa conferma si può inserire seguendo due procedure:

  • Selezionando il fabbricato ed utilizzando in sequenza i comandi Compilazione > Certificazione Unica > Front. (Frontespizio) > Pronto all’invio > Salva
  • Cliccando due volte sulla colonna Pronto

NOTA
E’ possibile generare il file telematico solo per i fabbricati contrassegnati come Pronto.

Per accedere alla schermata di generazione ed invio dei file telematici selezionare Azioni dal menu, poi Certificazione Unica 2020 e Crea il file per la trasmissione telematica.

Nella successiva schermata viene proposto l’elenco di tutti i fabbricati contrassegnati come Pronto.

⚠️ ATTENZIONE
Se le righe in corrispondenza di uno o più fabbricati sono evidenziate con il colore rosso, ci sono degli errori che devono essere risolti prima di poter generare il file.
E’ possibile visualizzare gli errori bloccanti utilizzando il comando Stampe > Errori.

NOTA
Per gli utenti con licenza Open è necessario compilare i dati dell’intermediario che sarà incaricato della trasmissione del file telematico, utilizzando il comando Intermediario nella barra dei comandi.

Risolti gli eventuali errori bloccanti è possibile procedere utilizzando il comando Genera File.
Il file telematico verrà generato e validato automaticamente dal software di controllo dell’Agenzia delle Entrate: l’esito del controllo sarà visualizzato all’utente.
Verificare attentamente le informazioni ed i messaggi che il programma propone.

Se il controllo non ha generato errori bloccanti, gli utenti con licenza Easy potranno trasmettere il file ai nostri server per l’inoltro all’Agenzia delle Entrate.
Per gli altri utenti verrà proposta automaticamente la cartella all’interno della quale è stato salvato il file telematico appena generato.

Se il controllo dell’Agenzia delle Entrate riscontra degli errori bisogna procedere alla loro risoluzione.
Il controllo può generare anche delle segnalazioni di warning, che rappresentano degli errori non bloccanti per l’invio.

 

Sostituzione e annullamento di un file telematico

Per effettuare una sostituzione o annullamento di un file telematico selezionare il fabbricato corrispondente dall’elenco delle dichiarazioni: utilizzare i comandi Compilazione > Certificazione Unica > Front. (Frontespizio) per accedere alla scheda relativa il singolo fabbricato.

Utilizzare le caselle di controllo Annullamento o Sostituzione in funzione dell’operazione che si vuole eseguire: indicare l’identificativo dell’invio che si desidera annullare/sostituire. Il numero identificativo è reperibile consultando la ricevuta in arrivo dall’Agenzia delle Entrate.

Successivamente è necessario indicare quali dichiarazioni si desidera annullare o sostituire.

  1. Accedere all’elenco del lavoro autonomo Compilazione > Certificazione Unica > Lav.Aut.
  2. Escludere le dichiarazioni che non si vuole annullare o sostituire.
    È possibile farlo massivamente con i pulsanti Escludi tutti e Includi tutti, oppure singolarmente all’interno della scheda del lavoro con il flag Escludi dagli invii. Le dichiarazioni che sono escluse dall’invio vengono evidenziate in giallo nell’elenco.
  3. Le dichiarazioni che devono essere annullate o sostituite devono avere compilato il campo Progressivo invio all’interno della scheda del lavoro. Il progressivo dell’invio è il progressivo della singola dichiarazione che viene attribuito nella ricevuta dell’Agenzia delle Entrate.
  4. Assicurarsi che il fabbricato sia impostato come pronto e proseguire con la normale generazione e l’invio del file telematico.

ReSys Fisco è il programma per gli Amministratori di condominio che vogliono gestire in autonomia tutta la documentazione fiscale: detrazioni, Certificazioni Uniche e modelli 770: è un software completamente autonomo oppure un modulo opzionale integrato nel nostro gestionale ReSys Condominio pensato e sviluppato costantemente per semplificare e rendere più pratico il lavoro di tutto lo studio di amministrazione stabili.

Vuoi saperne di più?
Contattaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.